A Gessate si sono ritrovati gli speedcuber più famosi per partecipare all’Italian Open 2018

Lo scorso 8-9 settembre 2018 si è svolta a Gessate (MI) la nuova edizione dell’Italian Open 2018,  manifestazione dedicata agli speedcuber, la seconda in ordine di importanza dopo l’Italian Championship che si terrà a Roma il 2/4 novembre 2018. Promossa da Cubing Italy e dalla World Cube Association,  la competizione dedicata agli amanti professionisti del Cubo di Rubik ha visto partecipare 75 speedcuber italiani e non che si sono sfidati,non solo nel classico Cubo di Rubik 3×3, ma anche nelle varianti 2×2,4 x4, 5×5, 6×6, 7×7 etc.

L’italiano Mattia Furlan è stato il vincitore italiano per la risoluzione del cubo 3×3 (7.03 secondi), Adrian Estrada per il Perù, Bruno Vervoort per il Belgio, Oscar Luigi Magbuhos Gravador per le Filippine e Hunor Mogyorosi per l’Ungheria. Furlan ha altresì ottenuto il record europeo medio, 2:19.33, nella risoluzione del cubo in versione 7x7x7.

Menzione speciale per il più giovane partecipante alla manifestazione, Mirko Celano, nato nel 2011, e per il più attempato, Ciro Vignotto, classe 1964.