5 trucchi e suggerimenti per risolvere il Cubo di Rubik più velocemente

Questi trucchi sul Cubo di Rubik ti aiuteranno a migliorare significativamente il tempo di risoluzione. Si tratta di espedienti, soprattutto psicologici, pensati per i principianti ma che possono essere d’aiuto anche per i più esperti.

1 – Pratica, pratica e ancora pratica. Esercitarsi è l’unico modo per migliorare il tempo di risoluzione. Non c’è modo di aggirare questo passaggio fondamentale.

2 – Acquista un Cubo di Rubik di qualità. Il tempo di risoluzione dipende da due cose: tu e il cubo. Un cubo di bassa qualità ti farà aumentare drasticamente il tempo di risoluzione dello stesso. Inoltre, un cubo di buona/alta qualità renderà la pratica molto più efficace e divertente e ti consentirà di mettere a punto determinate tecniche in modo molto più semplice ed efficace (vedi ad esempio il quinto punto di questo elenco). Scopri quale cubo di Rubik da comprare.

3- Conoscere gli algoritmi a memoria. Esercitati finché non sarai in grado di eseguire gli algoritmi senza dover ricorrere alla comprensione della notazione. Per fare ciò, esegui un algoritmo più  volte, dopo un po’ di tempo sarai in grado di eseguirlo a memoria riducendo in modo netto il tempo di risoluzione del cubo.

4 – Sii lungimirante. Il tempo di risoluzione del Cubo di Rubik è essenzialmente determinato da due fattori: il tempo di esecuzione di un algoritmo e il tempo necessario prima che si inizi a eseguirlo (cercando il prossimo pezzo, comprendendo quale algoritmo usare e da dove iniziare). Il tempo di esecuzione dell’algoritmo è fondamentalmente una questione di pratica e buona tecnica, il tempo necessario a pensare come mettere in pratica la mossa è una storia diversa, spesso non considerata da molti, ma che in realtà può richiedere fino alla metà del tempo totale di risoluzione del cubo.

Per ridurre il tempo necessario a “pensare” dovresti, mentre metti in pratica l’algoritmo, già pensare a quello successivo da implementare, rallenta gli ultimi istanti di risoluzione dell’algoritmo attuale e inizia a concentrarti già sul prossimo da compiere; questo ti permetterà di mettere in pratica il prossimo algoritmo immediatamente dopo aver terminato il precedente, senza perdere ulteriore tempo. All’inizio non sarà facile, richiederà un po’ di pratica. Un esercizio, questo, indispensabile se vuoi iniziare a pensare a compiere tempi di risoluzioni inferiore ai 30 secondi (in gergo SUB30)

5 – Usa le dita delle mani in modo corretto.  Questo trucchetto punta ad accorciare i tempi di esecuzione. Esegui una singola mossa (rotazione) con un solo dito invece di impiegare l’intera mano. Il trucco più semplice è eseguire U o U’ con l’indice destro/sinistro. La maggior parte dei trucchi con le dita alla fine arriverà naturalmente con la pratica, ma essere consapevoli di ciò accorcerà questo processo. Tutte le facce possono essere ruotate usando una mossa di 1 dito, anche se a volte la tecnica richiede di cambiare la presa del cubo in mano.