Ritratto di Rossini realizzato con 750 cubi di Rubik

Giovanni Contardi, artista ventiquattrenne pesarese - nativo della frazione Villa Betti - ha lasciato tutti a bocca aperta a Piazza del Popolo in quel di Pesaro, mostrando un’opera incredibile: il ritratto del compositore ottocentesco Gioachino Rossini, realizzato incastrando tra loro ben 720 cubi di Rubik. Il Sindaco della cittadina marchigiana intende installare l’opera all’ingresso del nuovo museo rossiniano che sorgerà a Palazzo Storico Montani Antaldi; così come riferito dal primo cittadino, sarà un modo per “aggiungere anche un tocco di arte contemporanea”. 

L’artista Giovanni Contardi, che riproduce le star con i cubi di Rubik, ha di recente siglato un contratto di due anni con la Gallery 104 di Broadway per realizzare un’altra serie di ritratti di questo tipo, commentando così le sue performance: “spero di ispirare altre persone a cimentarsi col cubo di Rubik. Tutti possono imparare a risolverlo”. Contardi, che attualmente vive a Melbourne, ha ricreato personaggi di Games of Thrones, così come del gruppo musicale Foo Fighter ed Amy Winehouse.